Seguici su

Ascanio Celestini per #laculturanonsiferma

Due video-racconti in programma sabato 28 marzo e domenica 29 marzo

Grazie alla collaborazione di Emilia Romagna Teatro, Ascanio Celestini prende parte al cartellone dell’Assessorato Cultura della Regione Emilia-Romagna #laculturanonsiferma in onda su EmiliaRomagnaCreativa e Lepida Tv.

L’attore, drammaturgo e regista romano legge il brano da lui scritto in questi giorni, Il camminatore, due vite ai tempi del contagio (28 marzo, ore 21) e i tre testi Secondo Matteo, estratto da La fila indiana, Bologna e Pinelli, questi ultimi estratti da Barzellette” (29 marzo, ore 21).

Come in un esperimento di “giornalismo al contrario”, in questi frammenti la cronaca non è un’ancora ma una continua interrogazione del senso.

ERT Fondazione sta collaborando assiduamente con la Regione per arricchire il cartellone di #laculturanonsiferma mettendo a disposizione video delle proprie produzioni e creando materiali in esclusiva, come la lettura dell’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto a cura di Lino Guanciale.

Non hai trovato quello che cerchi ?