Seguici su

Omaggio a Fellini

Ricordando un artista classico che “non finisce mai di dirci quello che ha da dire” (Paolo Fabbri/Italo Calvino)

Sono partite in tutto il mondo le celebrazioni per il centenario della nascita di Federico Fellini.

La Regione Emilia-Romagna è stata tra i promotori del Comitato nazionale per le celebrazioni, del quale fanno parte il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, il Comune di Rimini, il Ministero Affari esteri e cooperazione internazionale, la Fondazione Cineteca di Bologna, l’Istituto Luce Cinecittà, la Cineteca nazionale/Centro sperimentale di Cinematografia, la Fondazione Maria Adriana Prolo/ Museo Nazionale del Cinema di Torino, oltre, naturalmente, la Regione stessa.

Il Comitato d'Onore è presieduto dal Ministro dei Beni Culturali, dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Presidente della Regione Emilia-Romagna e dal Sindaco del Comune di Rimini.

Il Comitato e tutti i soggetti coinvolti hanno dato vita ad un programma di attività per la divulgazione e la conoscenza dell'opera del Maestro e ad un calendario internazionale delle iniziative e manifestazioni organizzate sia dai soggetti firmatari sia da quelle di altri soggetti pubblici e privati che il Comitato riterrà di validare con il logo ufficiale delle celebrazioni (ideato da Paolo Virzì). Tutto consultabile sul sito www.fellini100.beniculturali.it.

La Cineteca di Bologna è impegnata, insieme a Cineteca Nazionale/Centro sperimentale di Cinematografia e dell’Istituto Luce / Cinecittà, al restauro di tutti i film di Fellini, e, con la Film Commission regionale e il Comune di Rimini, promuove un itinerario turistico felliniano. La Film Commission, inoltre, attraverso il Fondo regionale per l’Audiovisivo, sostiene nuove produzioni dedicate al Maestro.

Il Comune di Rimini ha inaugurato il 14 dicembre scorso la mostra Fellini 100 Genio immortale, allestita a Castel Sismondo, futura sede del Museo Internazionale Federico Fellini, dove, dopo la circuitazione del 2020, diventerà collezione permanente, e, insieme all’Università di Bologna, organizzerà in aprile un convegno internazionale dedicato al Libro dei sogni.

Il Libro dei sogni è protagonista anche dell’iniziativa Buon compleanno Maestro! promossa insieme al MAECI e la sua rete delle Rappresentanze diplomatiche e culturali nel mondo: il 20 gennaio, una selezione dei disegni, messa a disposizione dal Comune di Rimini, viene esposta in Ambasciate, Consolati, Istituti di Cultura.

La collaborazione con la rete mondiale delle Rappresentanze diplomatiche e culturali è alla base anche delle attività realizzate dal settore Attività culturali all'estero e promosse dalla Regione Emilia-Romagna, ed in particolare:

  • la mostra Il cibo nei disegni di Federico Fellini, con disegni realizzati dal grande regista in diversi momenti della sua carriera, quasi tutti schizzati a tavola - fatti su carta o su tovaglioli di stoffa - e in parte provenienti dal Libro dei sogni;

  • la mostra 8 ½ di Federico Fellini nelle fotografie inedite di Paul Ronald, realizzata da Antonio Maraldi, responsabile del Centro Cinema Città di Cesena, che presenta le immagini, rimaste inedite per decenni, scattate sul set dal fotografo di scena ufficiale del film;

  • la mostra A tavola con Fellini, ricordando l’Artusi, realizzata in collaborazione con il Centro Cinema Città di Cesena, che presenta foto di scene culinarie e conviviali tratte dai film del Maestro, e che accomuna nel binomio cinema e cibo due anniversari di romagnoli illustri come Fellini (centenario della nascita) e Pellegrino Artusi (bicentenario della nascita).

Accanto alle mostre, la proposta della Regione Emilia-Romagna per l'estero abbraccia anche lo spettacolo dal vivo:

  • la danza, con gli spettacoli di Monica Casadei e la sua compagnia Artemis I Bislacchi. Omaggio a Fellini e la nuova produzione Felliniana, che debutterà in primavera;

  • la musica, con il M° Andrea Griminelli e il suo concerto Griminelli tributo a Fellini nel 100mo anniversario, dedicato alle musiche di Nino Rota nei film del regista.

Tutti questi progetti sono solo un piccolo omaggio all’universalità del ‘genio’ Fellini, che la sua terra natale con gratitudine gli dedica.

 

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/01/20 17:25:00 GMT+2 ultima modifica 2020-01-20T18:53:13+02:00

Non hai trovato quello che cerchi ?