Seguici su

L’Emilia-Romagna per l’Africa Day 2020

Il 25, 27, 28 e 29 maggio su Lepida Tv un palinsesto di cinema e musica dedicato all’Africa

A causa della pandemia Covid-19, quest'anno la Giornata dell'Africa 2020, lunedì 25 maggio, è caratterizzata da un formato digitale.

Il Ministero Affari Esteri ha progettato una maratona virtuale con contenuti artistico-culturali per celebrare l'anniversario della nascita dell’Organizzazione dell’Unità Africana (oggi Unione Africana) e marcare anche l'amicizia e la solidarietà fra Africa e Italia di fronte all'emergenza sanitaria (su canale YouTube, Facebook e sito della Farnesina).

L'Unione Europea ha lanciato l’iniziativa ‘Meet the Neighbours of the Neighbours during COVID-19 times’ che offre ai giovani, ed in particolare agli studenti, l’opportunità di conoscere più a fondo le differenti culture e civiltà dei loro ‘vicini di casa’, anzi, dei ‘vicini dei loro vicini’, con l’intento non solo di contribuire ad una maggiore e reciproca conoscenza di ciascuna cultura ma anche di costruire solide basi per rafforzare il dialogo interculturale.
Una piattaforma condivisa dà la possibilità a chi è confinato in casa a causa dell’emergenza, di vedere una selezione di 40 film di grande qualità di autori dell’Unione Europea, dei Balcani, dell’Africa, del Mediterraneo. L’iniziativa è partita il 9 maggio e proseguirà fino al 4 giugno, con un ‘focus’ speciale il 25 maggio.

La Regione Emilia-Romagna aderisce all’iniziativa dell’Unione Europea 'Meet the Neighbours of the Neighbours during COVID-19 times' promuovendo a sua volta su Lepida Tv un palinsesto che propone progetti cinematografici e musicali dedicati all’Africa, il 25, 27, 28 e 29 maggio dalle ore 21,30.

In programma:

25 maggio

  • T-JUNCTION, di Amil Shivji, giovane regista della Tanzania. Selezionato in competizione ufficiale all’ultima edizione del più grande Festival del cinema d’Africa, il Fespaco di Ouagadougou. Film in anteprima nazionale, in esclusiva per Lepida TV (sottotitoli in Italiano).

27 maggio

  • OUAGADOUGOU, documentario sulla storia e i protagonisti del più grande festival del cinema Pan-Africano che si organizza ogni due anni nella capitale del Burkina Faso. Dalla collezione della Cineteca di Bologna (sottotitoli in Italiano);
  • A tropical Sunday, cortometraggio di Fabian Ribezzo, Mozambico (sottotitoli in Italiano).

28 maggio

  • KMEDEUS, di Nino Miranda. DocuArt film sui misteri della terra e della cultura di Capo Verde (in portoghese con sottotitoli in inglese);
  • Hazaki Ya Suda, cortometraggio di Ido Cedric, Burkina Faso (sottotitoli in inglese).

29 maggio

  • MAISH, documentario sull’esperienza di 6 musicisti africani e 6 europei che si riuniscono a Addis Abeba per creare insieme nuova musica e fare un grande concerto nel giorno dell’Europa (9 maggio) nel Teatro restaurato grazie all’iniziative dell'Unione Europea. Un anno dopo, durante il confinamento Covid-19, si ritrovano e suonano insieme dalle loro case nuovi pezzi in occasione dell’Africa Day (sottotitoli in italiano);
  • The Bad Mexican, corto di Ali Lukman (Uganda) (sottotitoli in inglese).

Saranno inoltre proposti video musicali da Capo Verde e Sudafrica.

 

 

Non hai trovato quello che cerchi ?