Seguici su

Sezioni

Francia – Accademia Bizantina al Festival International d’Opéra Baroque di Beaune

Sono due gli appuntamenti con l’ensamble ravennate: il 27 luglio per “Giustino RV717” di Vivaldi, e il 29 luglio per “Invocazioni Mariane”

Il Festival International d’Opéra Baroque de Beaune sin dalla sua nascita ha sviluppato una linea artistica rivolta alla riscoperta del repertorio lirico del Barocco e alla ricostruzione ed esecuzione di opere inedite secondo le più recenti ricerche e studi musicologici.

L’Accademia Bizantina, ospite conosciuto e “riconosciuto” del Festival, in questa 36^ edizione presenta un Vivaldi raramente eseguito, l’opera in tre atti Giustino RV717. Rappresentata per la prima volta al Teatro Capranica di Roma in occasione del Carnevale del 1724, è considerata un capolavoro della maturità del maestro veneziano e un lavoro fondamentale nello sviluppo del suo linguaggio lirico.

Nel secondo concerto, l’Accademia Bizantina accompagna il controtenore Andreas Scholl nelle Invocazioni Mariane, brani di Vivaldi e cantate inedite di Porpora, Vinci e Anfossi.

A dirigere i Solisti dell’Accademia Bizantina, il maestro Ottavio Dantone.

 logo Festival Opéra Baroque Beaune

 


Festival International d’Opéra Baroque de Beaune

Accademia Bizantina

 

Non hai trovato quello che cerchi ?