Seguici su

Germania – “Come crepe nei muri” di Teatro Due Mondi

Il nuovo spettacolo della compagnia in scena a Bielefeld il 31 agosto

Come crepe nei muri è il nuovo spettacolo di Teatro Due Mondi nato all'interno del progetto europeo MAUERSPRINGER (Saltatori di Muri) che la compagnia di Faenza promuove insieme ad altri cinque gruppi di teatro di strada di cinque Paesi europei.

Il progetto ha l’obiettivo di creare ponti tra la comunità, sviluppare la fruibilità dell'arte e della cultura ed allargare il pubblico attraverso processi partecipativi, con laboratori aperti e l’ambientazione degli spettacoli in spazi non convenzionali, nella convinzione che il teatro di strada possa essere un mezzo per promuovere una convivenza pacifica, l’apertura e la solidarietà tra tutti i partecipanti.

Il nuovo spettacolo di Teatro Due Mondi, così come quelli realizzati dagli altri partner, è ispirato al tema del “muro”. E’ un lavoro pensato e strutturato per la piazza, dove viene definito e disegnato un grande spazio rettangolare per l’azione che vedrà il pubblico occuparne i quattro lati.

Si parla di muri e di barriere fatti di pietra e filo spinato che possono diventare invalicabili, ma anche di come spesso sia proprio la difficoltà di relazione tra le persone o con se stessi a creare muri di paura e diffidenza o confini individuali.
L’ignoranza alza i muri, e la conoscenza crea le brecce perché poi possano essere abbattuti.

Come crepe nei muri ha debuttato a Bilbao il 7 luglio scorso al Bilboko Kalealdia - Festival de Teatro y las Artes de Calle, il 31 agosto va in scena a Bielefeld nell’ambito della Kultursommer e sarà tra gli spettacoli del Festival Europeo del Teatro di Strada Mauerspringer, che si svolge a Faenza dal 3 al 13 settembre.

 

Mauerspringeril progetto Mauerspringer

Teatro Due Mondi

Non hai trovato quello che cerchi ?