Seguici su

Francia – “Con la bambola in tasca” del Teatro delle Briciole

La versione francese dello spettacolo in scena a Besançon con tredici repliche dal 7 al 13 dicembre

La scommessa dello spettacolo, ispirato alla favola Vassilissa la bella di Afanasiev, è quella di fare teatro insieme agli spettatori-bambini.

Un’attrice interpreta la strega Baba Jaga e una bambina "catturata" tra il pubblico sarà Vassilissa, la protagonista della storia. La relazione tra i due personaggi varia, quindi, ad ogni rappresentazione. Gli altri bambini assistono alla storia molto vicini alla casa della strega, in uno spazio delimitato da un cerchio rosso.

Vassilissa è una storia sul passaggio di madre in figlia, da una generazione all’altra, del potere femminile dell’intuito, cioè la capacità di ascoltare e di vedere "dentro" le cose.

Dal debutto nel 1994, lo spettacolo ha avuto più di duemila rappresentazioni in Italia e all’estero, ricreando ogni volta il suo nucleo dallo sviluppo imprevedibile.

 

Les 2 Scènes, Scène nationale de Besançon

Teatro delle Briciole

Non hai trovato quello che cerchi ?